Un gruppo di bambini ancora liberi di fantasticare e

un insegnante capace di liberare i loro sogni, restituiscono

agli adulti che hanno smarrito il senso della meraviglia,

immagini serenissime di una realtÓ perduta, in cui gli uomini

e gli animali, i buoni e i cattivi, le fate e le streghe, i poveri e

i ricchi convivono in un'atmosfera magica, fatta di palpiti,

speranze, attese di eventi.

Che sia questo il senso della vita da recuperare ?

Che sia questo il paese ideale in cui i bambini con il loro

linguaggio dell'innocenza, vorrebbero vivere ?

 

Il Direttore Didattico Dott.ssa Graziana Mazzoli